Alessandra Petta

Alessandra Petta

Presidente

 

 Eccomi,

sono Alessandra Petta, sono una guida EBIKE,  sono nata col culto della bici perchè il mio papa’ seguiva sempre tutte le gare sia fisicamente che in tv, basti pensare che il mio primo amore fu Francesco Moser.

Da allora il mio sogno è sempre stato quello di riuscire a creare una squadra, ed ora piano piano, con l’aiuto degli amici fidati e di sponsor importanti che credono in noi ci sto’ riuscendo.

 Abbiamo fondato la Forcelle Rosa Val di Non Road squadra amatoriale prevalentemente al femminile atta a creare aggregazione tra le donne che ped

alano in Valle e non solo …

Il mio motto è :

 AVANTI TUTTA  ed IL MOVIMENTO FA RIMA CON DIVERTIMENTO !!!

Patrizia Veronesi

Patrizia Veronesi

Vice Presidente

 

Ciao sono Patrizia Veronesi e sono la Vicepresidente delle Forcelle Rosa Val di Non road a.s.d.;

in realtà io non abito in Val di Non ma nel direttivo rappresento tutte quelle donne che come me hanno trovato nella nostra a.s.d. un occasione per condividere la passione per la bicicletta. Io abito a Lavis con la mia famiglia e da li amo percorrere le ciclabili della Valle dell’Adige;

grazie alle amiche incontrate nelle Forcelle Rosa ho avuto modo di provare anche la bellezza dei percorsi MTB nei boschi della Val di Non e della Paganella.

La bici per me rappresenta uno sfogo dalle incombenze quotidiane nell’accudire la mia famiglia ma grazie a Forcelle Rosa è diventata anche un’occasione di incontro e condivisione con altre donne che hanno scelto le due ruote non per agonismo ma per passione. 

Libera Wegher

Libera Wegher

Segretaria

 

Mi chiamo Libera Wegher, sono nata e cresciuta in Val di Non. Sono mamma di due ragazze e impiegata amministrativa in un’industria alimentare della zona. Amo vivere la vita come un’avventura, pormi degli obbiettivi sfidanti e perseverare in quello che credo importante.

La mia passione per la bicicletta rappresenta lo spirito avventuroso e di libertà che mi contraddistingue. Amo viaggiare in bici perché ciò mi regala ogni volta nuove emozioni, stupore di fronte ai mutevoli panorami che incontro pedalando, e tanta soddisfazione nella fatica e nel sudore che serve per conquistarsi la meta.

Ma le avventure, le più belle, quelle che restano scolpite nel cuore, sono quelle vissute in compagnia e che si possono condividere. Per questo faccio parte con orgoglio del gruppo “Forcelle Rosa Val di Non”.

Silvano Cappello

Silvano Cappello

Socio Fondatore

 

Sono un appassionato di bici: mtb e strada, ma anche giri in bici itineranti e bikepacking.

Questa mia passione mi ha portato prima ad essere il direttore sportivo di una società locale di esordienti (13-14 anni) per poi ampliare le mie attività verso la mtb e sviluppare insieme alle amministrazioni locali alcuni percorsi di più giorni molto suggestivi in valle.

Sono anche guida di mtb e quindi accompagno turisti a far conoscere la nostra bella Val di Non.

Negli anni la passione per questo modo di vivere mi ha fatto incontrare e conoscere Alessandra Libera, Patrizia e Roberto prima come compagne/i di giri in bici poi ad affrontare tutti uniti l’avventura di fondare questa squadra e organizzare un evento al femminile con lo scopo di far conoscere le bellezze ancora poco conosciute di questa bellissima Valle.

Mi reputo uno sportivo godereccio: piace far fatica ma anche godermi i giri senza pensare ai tempi, dislivelli e prrestazioni

  Riportiamo qui il TITOLO I del nostro Statuto

Scarica lo statuto Completo al seguenti link:

Statuto

 

 

REGOLAMENTO INTERNO “FORCELLE ROSA Val di Non a.s.d.”

  1. E’ fatto obbligo a tutte le iscritte di indossare la divisa nelle uscite ufficiali ed è suggerito comunque di indossarla anche nelle altre occasioni per dare visibilità alla squadra.
  2. Le divise vanno prenotate al direttivo e devono essere pagate all’ordine.
  3.  Il Direttivo darà l’esempio alle iscritte indossando in ogni occasione la divisa anche per rispetto verso gli sponsor.
  4.  E’ comunque consigliato indossare la divisa per dare visibilità agli sponsor in ogni occasione che produca immagini sui social.
  5. All’iscrizione verrà presentato un calendario di uscite delle quali sarà sempre indicato il capo gita; verrà ricordata la data dell’uscita circa 10 giorni prima via wattsapp.
  6. Va confermata la presenza direttamente al capo gita entro i termini prefissati dallo stesso.
  7. Alle uscite programmate è possibile partecipare, una sola volta all’anno, in “prova” per conoscere l’a.s.d., le partecipanti ed i suoi scopi. Per partecipare a due o più uscite è obbligatorio tesserarsi.
  8.  Per partecipare alle uscite in bici è sempre obbligatorio avere il casco e posizionare luci anteriori e posteriori oltre che indossare le protezioni personali previste dal codice della strada.
  9.  Sempre per dare visibilità agli sponsor è importante che se si postano foto in divisa sui social si tagghino squadra e sponsor, miglior modo per dar loro la visibilità.
  10. Sarà istituito apposito concorso premiante per chi mette più foto e per le foto più belle. Chi pubblica foto senza taggare gli sponsor perde punti.


Il Direttivo

Share This